Concorso letterario “Respirare parole”

L’associazione Letteratura Rinnovabile e il Comune di Milano presentano il concorso letterario "Respirare parole".

Racconta la tua città di domani.
Immagina Milano nel 2020, scatena la fantasia e descrivi la tua città ideale, la Milano futura capace di sprigionare nuove energie.
Trova le parole giuste per respirare un’aria diversa e scrivi un racconto.

I migliori saranno pubblicati in un’antologia e il vincitore si aggiudicherà una fantastica bicicletta parlante!

C’è tempo fino a lunedì 20 gennaio per inviare i racconti a respirare.parole@letteraturarinnovabile.com

Parametri:
1. LUOGO: ambienta il tuo racconto a Milano.
2. TEMPO: immagina la storia nel 2020.
3. CONTENUTO: nella storia, che può essere una storia qualsiasi, dovranno esserci un incontro e il cielo di domani.

La lunghezza richiesta per il racconto è tra le 10.000 e le 20.000 battute spazi inclusi.

Oltre all’invio elettronico, il racconto può essere consegnato direttamente in forma cartacea presso una delle biblioteche comunali di Milano o presso uno Sportello Energia (presso i consigli di zona di Milano).

Una giuria tecnica sceglierà 12 racconti, i nominativi degli autori prescelti verranno comunicati nel corso di una manifestazione all’inizio di marzo 2014.

I racconti selezionati verranno pubblicati in un’antologia nel mese di giugno 2014.
Una giuria speciale sceglierà 3 racconti supervincitori.

Il primo classificato si aggiudicherà una speciale Bicicletta rinnovabile.

Nel corso dell’estate 2014, i racconti pubblicati sull’antologia verranno inoltre letti in occasione di alcune iniziative promosse nelle biblioteche milanesi.

Tutte le informazioni su www.respirareparole.com

I commenti sono chiusi